Arie sacre marchigiane per celebrare San Luca

Controvento Sede Via Ceccaroni,1, Recanati

Si terrà venerdì 18 ottobre alle 21.15 il concerto “Arie sacre marchigiane per celebrare San Luca”. La serata, organizzata in occasione della festa di San Luca patrono dei medici, è stato organizzato dalla nuova associazione Controvento in collaborazione con l’Associazione Beniamino Gigli di Recanati e con il prezioso patrocinio dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri

Persiani e il suo tempo

Controvento Sede Via Ceccaroni,1, Recanati

Ricorre quest'anno il doppio anniversario del musicista  Giuseppe Persiani, nato a Recanati l'11 settembre del 1799 e morto a Neuilly-sur-Seine, presso Parigi il 13 agosto 1869. Per celebrarlo e conoscerlo meglio, l’Associazione Controvento e l’Associazione Beniamino Gigli, hanno organizzato due conferenze-concerto dedicate a lui e al periodo in cui è vissuto. Entrambi gli eventi, delle

Gratuito

Persiani ritrovato

Controvento Sede Via Ceccaroni,1, Recanati

Ricorre quest'anno il doppio anniversario del musicista  Giuseppe Persiani, nato a Recanati l'11 settembre del 1799 e morto a Neuilly-sur-Seine, presso Parigi il 13 agosto 1869. Per celebrarlo e conoscerlo meglio, l’Associazione Controvento e l’Associazione Beniamino Gigli, hanno organizzato due conferenze-concerto dedicate a lui e al periodo in cui è vissuto. Entrambi gli eventi, delle

E’ festa a Camelot

Domenica 19 gennaio dalle ore 17 nei locali dell’Associazione Controvento (Via Ceccaroni 1 a Recanati)  si svolgerà l’evento “È festa a Camelot” promosso dall’Associazione Controvento, da Fraternitas Studiorum ed ANLA Marche. Un tuffo nelle atmosfere di un banchetto medioevale attraverso la lettura di testi lirici a cura di Paola Cosimi e Claudio Sagretti, accompagnati dal

Gratuito

I quaderni neri di Heidegger

Controvento Sede Via Ceccaroni,1, Recanati

Presentazione del libro “I quaderni neri di Heidegger” di Matteo Simonetti a cui seguirà dibattito al quale parteciperanno Ettore Pelati, consigliere di Controvento e il giornalista Roberto Scorcella. La presentazione sarà disturbata da intrusioni musicali.        

Gratuito

Torna in cima